Qualità e prezzi delle traduzioni professionali

Come la vuole (la traduzione, non la barba)?

Impresentabile, mediocre o ben fatta? Ci siamo posti questa domanda, che richiama il motto di una nota acqua minerale, dopo aver condotto un’analisi di come le agenzie di traduzione più attive in Italia e all’estero propongono le traduzioni e i relativi prezzi.

Desidera un lavoro approssimativo o ben fatto?

Desidera un lavoro approssimativo o ben fatto?

Abbiamo sottoposto a una dozzina di agenzie un testo tecnico di media difficoltà da tradurre, per non urtare la sensibilità di nessuno, verso il francese anziché verso il tedesco. Per scegliere il campione di riferimento abbiamo interrogato Google con alcune parole chiave significative, prendendo in considerazione sia gli annunci a pagamento che i risultati fino alla seconda pagina.

Il risultato è stato molto interessante e a tratti paradossale. L’offerta più bizzarra che ci siamo visti arrivare, per la verità in modo automatico interrogando il sito di una grande agenzia di traduzioni, è stata triplice:

  • Economica: traduzione automatica + rapida (?) revisione
  • Professionale: un traduttore + un controllo qualità
  • Deluxe: due traduttori + un controllo qualità.

Ci siamo trovati spiazzati perché non avevamo mai pensato a come si possa fare una traduzione… la nostra risposta, forse naïve, era semplicemente che un traduzione professionale va fatta bene!

Non avevamo mai preso in considerazione l’ipotesi di utilizzare i traduttori automatici… immaginando che chiunque sia in grado di farsi la traduzione da sé con il tool di Google che, automatica per automatica, almeno è gratis. Certo, il margine di guadagno per chi la propone è enorme, in fondo basta pagare qualcuno che dia un’occhiata a quanto la macchina sputa fuori e il resto è tutto profitto. Sembrerebbe allettante, ma la nostra serietà professionale non si concilia con l’idea di una sorta di raggiro ai danni dell’utente che vuol spendere poco.

Che dire della modalità Deluxe? Ben due traduttori e un controllo qualità… ma non basterebbe affidarsi a uno solo capace? Perché se il primo fa bene quel che deve, il secondo non avrebbe molto da rivedere, per non parlare del controllo qualità. Certo che il bollino ISO 900* fa molto professionale, ma per questa professionalità messa su carta le tariffe proposte sono esorbitanti.

Tariffe delle traduzioni

A proposito di tariffe, anche queste si allineano al tipo di prodotto offerto. Prendendo come base la tariffa X che noi applichiamo per un traduzione chiara, fedele e di fluida comprensione per chi la deve leggere, il rapporto sui prezzi proposti è stato:

  • Economica: costa la metà di X
  • Professionale: costa circa come X
  • Deluxe: costa da 1,5 fino a 2 volte X

La conclusione che ne abbiamo tratto è che la traduzione economica va bene se volete convincere qualcuno che non sa assolutamente nulla di tedesco di aver fornito una traduzione in qualcosa che assomiglia al tedesco… attenzione che se poi un vero tedesco la legge il bluff è subito scoperto.

La traduzione professionale (?) dovrebbe corrispondere a un testo elaborato da un non madrelingua che ha studiato più o meno il tedesco, ma che scrive in modo non proprio naturale, potenzialmente con alcuni errori di ortografia e qualche errore di significato in modo da dare un’idea di fondo del testo originale (a volte con risultati divertenti)

Traduttori madrelingua o non madrelingua?

Traduttori “madrelingua” veramente…  madrelingua?

Ah, giusto… tutte le agenzie ci hanno assicurato che assolutamente la traduzione sarebbe stata affidata a un madrelingua… il che significherebbe che dal primo all’ultimo, i traduttori Made in Italy usciti dalle università italiane (presumibilmente gli autori dei testi sconnessi che a volte ci vengono sottoposti per una “revisione”… oppure è opera di traduttori madrelingua con i postumi dell’Oktoberfest?) avrebbero poco o nulla su cui lavorare visto che, secondo la nostra esperienza, la gran parte delle traduzioni che il nostro studio gestisce ha il tedesco come lingua d’arrivo.

La traduzione deluxe dovrebbe (si spera) corrispondere a un lavoro perfetto, presentabile a qualcuno che dovrà leggere il testo e capirlo senza problemi. Il che equivale al livello dei testi che escono dalle mani dei traduttori del nostro studio (un madrelingua laureato sa scrivere perfettamente nella sua lingua, in modo corretto e scorrevole).

Professionista vs agenzia di traduzioni

Questa analisi conferma pienamente la riflessione che ha ispirato la nascita del Centro Mimesis 10 anni fa: perché pagare dal 50% al 100% in più per una traduzione che potete commissionare direttamente a un traduttore indipendente che lavori come libero professionista, ottenendo un risultato eguale? O perché pagare una cifra analoga per una traduzione scadente?

Studio associato vs Agenzia

Studio associato vs Agenzia

Purtroppo il discorso non è così semplice perché le grosse agenzie, italiane ed estere, hanno un potere pubblicitario ed un budget per comprare posizioni sui motori di ricerca inimmaginabili per uno studio professionale e di conseguenza trattano un volume d’affari enorme. Sono in grado di tradurre contemporaneamente in 10 lingue un testo di 200 pagine in due giorni se lo richiedete, potendo contare su decine di traduttori che ne prenderanno in carico una parte (e pazienza per l’uniformità di lessico).

Siamo comunque convinti, e l’esperienza è dalla nostra, che la serietà a lungo termine paga, coscienti che uno studio professionale non può competere con le grandi agenzie sul volume e sulla rapidità ma che non c’è confronto se ci si sposta sul piano di qualità e prezzo.

Iscriviti alla newsletter:

Questa voce è stata pubblicata in Traduzioni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Qualità e prezzi delle traduzioni professionali

  1. Franco scrive:

    Salve, vorrei chiedere se c’è un modo per capire, per una generica traduzione verso una qualsiasi lingua straniera, se l’agenzia impiega traduttori madrelingua o no. Non vorrei pagare per poi accorgermi dopo che il risultato non è ottimale. Ci sono dei dettagli che posso considerare per valutarne la serietà già in fase di preventivazione? A un costo alto ad esempio corrisponde sempre un risultato perfetto?

    • Buongiorno Franco,
      è molto difficile rispondere alla sua domanda. Come ho scritto nel testo, tutte le agenzie dicono di impiegare soltanto madrelingua anche se a quel punto ci si chiede che fine fanno i numerosi laureati delle università italiane. Un costo maggiore non necessariamente è una sicurezza che vengano impiegati madrelingua qualificati, potrebbe anche essere dovuto ad un margine più alto per l’agenzia senza che la qualità sia maggiore. Personalmente se dovessi aver bisogno di una traduzione verso un’altra lingua mi affiderei soltanto a traduttori che lavorino per sé con i quali posso parlare direttamente per farmi un’idea di qual è la loro serietà personale e professionale, senza sprecare il mio denaro in una mediazione superflua che non dà alcuna certezza.
      Spero che la mia risposta le sia stata d’aiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.